La Legattoria by nfanjam Hobby Creativi

La Legattoria coltiva hobby in attività artistiche, culturali e ricreative. Benvenuti nel mio Blog!



Se v’interessano le mie creazioni, se volete regalare qualcosa di unico, se vi fa piacere rendere un giorno, un evento ancora più bello, non esitate, inviatemi una e-mail nfanjam.10@gmail.com

Sarò felice di rispondervi, e insieme cercheremo la soluzione ideale per esaudire i vostri desideri.


domenica 23 settembre 2012

Il Mio Post a misura di Bambino

Cari Bambini fate i bravi perchè.....
 
 
 6 gennaio 2013
 
 
"Micia Befana vien di notte, con le scarpe tutte rotte, il vestito alla romana, viva viva la Befana!"

Auguri!!!!

 
 Natale 2012






 
 
 
 
Eih Bimbi!  mi avete scritto la lettera ?
 

Se nn lo avete ancora fatto affrettatevi  mancano pochi giorni al Santo Natale!
 
 
 
 
 andate.... veloci.... inviatemi i vostri desideri!
 
 

Ciao bambini! J

Questo post  ideato e curato da: "La Legattoria" by nia fanjam è  dedicato a voi!

   Inventiamo, trasformiamo, coloriamo, ricicliamo... e giochiamo insieme!  

 
 
 
"Il Teatrino delle fate" una mia creazione per una Fataludoteca!
 
 
Il  Post  +  Colorato, Divertente,  Accogliente, Travolgente, Sorprendente e Coinvolgente   creato  a misura  di  Bambino
Per stimolare la sua creatività, la sua fantasia, la sua manualità, tante idee creative e tante creazioni realizzate da me, tutorial, e tanto altro!
Allora cosa aspettate?
Buon divertimento!
Si va in scena!

E per farlo, costruiamo subito insieme un bellissimo Teatrino!

 Che cosa serve




v Uno scatolone da imballo o una scatola di cartone, ricicliamo naturalmente!
            (in base alla misura che desiderate)
v Forbici
v Pennarello
v Righello (o metro)

 
Io ho riciclato una scatola che conteneva biscotti! Gnam! Molto buoni!

A lavoro!

Il teatrino è formato da una parte frontale A con una finestra (sipario), e due pareti laterali B/C.

Come si fa

Prendete lo scatolone, e semplicemente tagliate le parti che non vi occorrono, lasciando le tre pareti A/B/C attaccate tra di loro, la parete centrale deve essere più larga rispetto alle altre, (come vedete nelle foto sotto), con il pennarello disegnate la finestra e poi tagliate il cartone in modo da eliminare la parte che non serve. Piegate le pareti B e C verso di voi, in modo tale che, il cartone si regga sul piano d’appoggio. Il teatrino è pronto!
 


 

  
 
 
Ora non vi resta che decorarlo, mettendo in gioco tutta la vostra fantasia!

 Consiglio creativo

Pasticciatelo, trasformatelo, coloratelo come volete, vi lascio al vostro ingegno, e vi auguro

Buon Divertimento!!!!
 
Io l’ho PASTICCIATO così! J
 
  
 
 
 
 Ho preso la mia meravigliosa scatola di colori a forma d'auto bus, e ho scelto di utilizzare i pennarelli
 

 Ho iniziato a decorare il mio teatrino
 
 
 Ho dato alla parte superiore, della (parete A) centrale, una forma di fantasia e poi l'ho ritagliata
 

 

 

 Ho continuato a decorare il teatrino, e poi per divertimento vi ho inserito la mia marionetta preferita
"Il fantasmino fluorescente" una delle mie creazioni

 
 
Infine ho applicato le tendine al sipario 
 
 
Il mio Teatrino è pronto!
 

 
 Semplice, simpatico, colorato divertente e anche funzionale...
  
 
 infatti...
 


 
quando ho finito di giocare al "Teatrino dei burattini", lo piego e lo ripongo!



 Per il nostro prossimo appuntamento del divertimento, procuratevi delle palettine da cucina... magari chiedetele alla mamma e coinvolgetela nel progetto! 
Sorpresa... vi aspetto bambini,  a presto!
 
 
Il mio "Teatrino delle fate" 

 
Eccomi qui bambini, di nuovo insieme come promesso per:   



Realizzare burattini riciclando semplicissime palettine di legno, e non solo… un bel tutorial
Seguitemi!!!!!!!!!

 Che cosa serve

Ø Palettine o cucchiai di legno da cucina
Ø Forbici, ago e filo, oppure colla per tessuti
Ø Pezzi di stoffa colorati, nastrini, filo di cotone
Ø Colla a caldo, colori, pennarelli o pittura, come preferite

 
Come si fa

Come primo passo, preparate il vestito. Prendete il pezzo di stoffa che avete scelto e ritagliate la sagoma (come nella foto sotto). Le sagome devono essere due, sovrapponetele, e se decidete di cucirle, naturalmente facendovi aiutare dalla mamma, fissatele con alcuni spilli e lavorate sul rovescio del tessuto. Cucitele insieme lungo il bordo, a circa un centimetro da quest’ultimo, lasciando aperto solo il foro per il collo e il fondo del vestito. Ora, rivoltate l’abito al dritto, è pronto! Potete anche utilizzare la colla per tessuti e incollarlo invece che cucirlo, il procedimento è lo stesso. Ora prendete la palettina o il cucchiaio di legno, infilate il manico del cucchiaio dal foro del collo del vestito e fissatelo al tessuto con un po’ di colla a caldo, per avere più sicurezza durante le fasi di gioco. A questo punto, dipingete o colorate il vostro burattino in base al personaggio che avete scelto di realizzare, con le caratteristiche che lo contraddistinguono, aggiungendovi tutti i particolari e i dettagli. Per fissare i capelli utilizzate la colla a caldo e fate attenzione che anche la parte concava sul retro della palettina sia tutta ricoperta, il resto viene da se!
 
 
Ritagliate le due parti della sagoma possibilmente con una forbice con lama a zig zag, per impedire al tessuto di sfrangiarsi 
 
 
 

 

 

 
Io ho scelto di utilizzare i pennarelli per dipingere gli occhi il naso e la bocca, del mio personaggio di fantasia

 
Ho aggiunto dei dettagli che lo contraddistinguono
Un cappellino, una sciarpina e una borsina...
 
 
 oppure un bel fiocco...

 

Eccola qua, è una fantastica modella, la mia "Fantamodella"
 



Ed ora bambini, su il sipario: inizia lo spettacolo!!!!!

 
 Vi lascio alla vostra straordinaria creatività !!!

Consiglio creativo
Ci sono diversi personaggi da ricreare, tipo il Re, la Fata, la Strega, il Mago, la Principessa o la Regina e tanti altri come, arlecchino, pulcinella, e tutte le maschere che conosciamo, ma io vi consiglio: INVENTATE, CREATE, TRASFORMATE, GIOCATE con tutta la vostra fantasia!

Il mio "Teatrino delle fate"
 
CIAO bambini! e a presto con tantissime novità!
 
Cari bambini siamo al nostro terzo appuntamento del divertimento, oggi giochiamo a

 “fare libri”

Iniziamo subito con il realizzare il nostro

 “ libro elastico”

Che cosa serve
o   Un cartoncino A4 (per la copertina)bianco o colorato
o   10 fogli A4 bianchi o colorati
o   Matita
o   Righello
o   Forbici (preferibilmente con la punta arrotondata)
o   Elastico (bianco o colorato)
Come si fa
Prendete i fogli A4, piegateli in quattro parti e tagliateli seguendo la linea tratteggiata che avete segnato in precedenza con la matita, ora piegate ciascuna parte dei fogli a metà. Inserite le pagine così piegate una dentro l’altra, iniziando dalla copertina. Ora prendete l’elastico della misura adatta, lo inserite nel mezzo, così da tenere insieme tutte le pagine. Il nostro “libro con l’elastico “ è pronto!
 
Ora non vi resta che arricchire il vostro “libro elastico”, con illustrazioni e storie inventate da voi, in poche parole, scegliete un titolo e scrivete il vostro primo libro, potrete inventare una fiaba, una poesia, una filastrocca, un racconto, con protagonisti di fantasia, vi potete ispirare al mondo della natura, o raccontare di un animaletto a voi simpatico, e così via, forza date sfogo al vostro genio e alla vostra fantasia.
 
 
 
Consiglio creativo
Non dimenticate di scrivere sulla copertina il titolo del vostro racconto, grande, colorato e magari arricchito con un bel disegno realizzato da voi, oppure ritagliate un’immagine da qualche rivista che trovate in casa e applicatela con della colla stick. Mi raccomando, non dimenticate di indicare con il vostro nome e cognome sulla parte in alto della copertina, l’autore del racconto e con un po’ di fantasia potete inventare il nome della vostra casa editrice aggiungendolo in basso (sotto il titolo.)
Come sempre vi lascio liberi di fare a vostro piacere, e gusto. Sfruttando al massimo le vostre idee geniali sono certa che realizzerete il vostro primo libro in modo eccellente!
Ciao bambini! Buon lavoro e Buon divertimento!

 

Una buona, sana e nutriente merenda!
Cari bambini, dopo aver lavorato al vostro libro, oppure durante una pausa ci vuole uno spuntino appetitoso e nutriente, per cui, prendete:
o   due fette di buon pane
o   due pomodori maturi
o   del sale fino e dell’olio extravergine di oliva
 
Ora lavate i pomodori, disponeteli su un piatto, con l’aiuto della vostra mamma tagliateli a fettine sottili e mettetele sul pane, aggiungendovi sopra un po’ di olio e un pizzico di sale. Lo spuntino è pronto! Non vi resta che mangiarlo e assaporarlo con piacere, soprattutto perché lo avete fatto voi! Bravi!
A presto e al prossimo spuntino!
Ciao Bambini, siamo di nuovo insieme, in occasione della festa di HALLOWEEN ! 
 
   Dolcetto o scherzetto?
Aprite la porta voi che siete lì dentro
O vi farò prendere un bello spavento.
Qui venuto, infatti, sono
per chiedere un dolce oppure un dono.
Prendo di tutto. Lo sapete no?
Caramelle, biscotti, noccioline, bonbon
Ma se preferite posso accettare
Anche qualcosa che non sia da mangiare.

Un treno, una bambola, un pupazzo, un carillon
Quel che vorrete io prenderò
E se proprio non avete nulla da offrire
Aprite comunque o vi farò inorridire.


Con la mia maschera da vampiro
Spavento chiunque quando vado in giro.
Aprite, dunque, signore e signori
É da mezz'ora che sono qui fuori!
                                              S. Maiozzi
    Cari Bambini, Buon Halloween e Buon Divertimento!
 
 


 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 


 
 



 



 



 
 
 
 

 
 


 
 
 
     



 

 

 

 

 

 

 
















































 
 
 
 


     
 
 
.