La Legattoria by nfanjam Hobby Creativi

La Legattoria coltiva hobby in attività artistiche, culturali e ricreative. Benvenuti nel mio Blog!



Se v’interessano le mie creazioni, se volete regalare qualcosa di unico, se vi fa piacere rendere un giorno, un evento ancora più bello, non esitate, inviatemi una e-mail nfanjam.10@gmail.com

Sarò felice di rispondervi, e insieme cercheremo la soluzione ideale per esaudire i vostri desideri.


domenica 29 settembre 2013

Idee per un Matrimonio unico




 Allegria, serenità, colore, simpatia, carattere, semplicità, musica, passione, eleganza, dolcezza, amore, unicità, vita, personalità, per un matrimonio originale ... Pezzi unici e utili...


Tutte le creazioni in galleria sono realizzate completamente a mano, con materiali naturali di qualità. Manu factus by fanjaM made in Italy.

lalegattoria.blogspot.com
 
 
Bomboniera
 
 
Il termine Matrimonio

    Matrimonio deriva dal latino matrimonium: mater, madre, genitrice – munus, compito, dovere; il matrimonium era nel diritto romano un “compito della madre”, intendendosi il matrimonio come un legame che rendeva legittimi i figli nati dall’unione. Analogamente la parola " patrimonium" intendeva il “compito del padre” di provvedere al sostentamento della famiglia.
 
Libro delle firme 
 
 
 
Qualche curiosità e un po’ di storia... consigli

Il colore del vestito da sposa e degli invitati alle nozze
    Per la scelta del colore del vestito da sposa, il più favorito anche dalla sorte è il bianco. Gli invitati sono tenuti a evitare il colore bianco per il loro abbigliamento, così come sarebbe per tradizione, da evitare il nero.

 





 
 

Le partecipazioni di nozze
    Le partecipazioni vanno da quelle più classiche a quelle più simpatiche, stravaganti e originali, generalmente gli sposi scelgono quelle più classiche, con semplici decorazioni, su carta bianca o avorio, ma non è sempre così, dipende dalla coppia e da ciò che desidera esprimere.




Gli sposi che desiderano fare un evento tradizionale potranno scegliere partecipazioni con decorazioni floreali, fedi nuziali o delicate greche di contorno. Ci sono poi partecipazioni “uniche”, realizzate su carta lavorata a mano, con stampe d’immagini originali create per l’occasione, con decorazioni e applicazioni anch’esse lavorate a mano, con la possibilità di scegliere forme, e colori diversi e personalizzati. Il tutto realizzato a mano.




Partecipazioni



 
 
 
 

 

 
 Bigliettini
Il confetto
    Il confetto ha una storia antichissima, secondo alcune fonti era già conosciuto in epoca romana, si narra, infatti, che gli antichi romani fossero soliti usare i confetti per celebrare i loro eventi come, nascite e matrimoni. All’epoca si produceva un composto dolce che avvolgeva la mandorla, fatto di miele e farina.

  



  Altre fonti, invece, collocano il confetto “originario” nel 1200 d.C. circa, era un dolce molto apprezzato nelle famiglie nobiliari, le quali usavano conservarlo in preziosi cofanetti decorati. In questo periodo le mandorle, gli anici, e i semi di coriandolo erano ricoperti da uno strato di miele indurito.






 

 



Il termine confetto
 
Confetto deriva dalla parola “confectum” – participio passato di conficere, che significa preparato, confezionato.
 
Nel Medioevo questo termine era riferito alle confetture o alla frutta secca ricoperta di miele.




 Scatoline porta confetto
 
 
  
 
 Il confetto porta fortuna
 
  
 

    La forma di confetto più simile a quella attuale nasce dopo la scoperta e l’importazione dello zucchero. In Europa, lo zucchero compare già nel 700 d.C., importato dagli arabi, ma non diviene subito accessibile a tutti, bisognerà attendere fino al 1400 d.C. per vedere il suo utilizzo nella produzione di confetti. In questo periodo nasce a Sulmona in Abruzzo la fabbricazione, " moderna" di confetti; verso il XV secolo d.C., si sviluppa la lavorazione artistica dei confetti presso il Monastero di Santa Chiara, e l’antica tradizione nella confetteria, fa di Sulmona la più antica fabbrica italiana di confetti.
 




Partecipazione - (particolare)
  
Bomboniera
 




 
 

 
 
Scatoline segnaposto
 
   I confetti, sono simbolo di prosperità, felicità e abbondanza, dono benaugurale e porta fortuna.


 Menù - Conetti porta riso
 
 
 
 
 


 
 
Lancio del bouquet di fiori e della giarrettiera
 
 
 
 
    Usanze tipiche del matrimonio occidentale, il lancio del bouquet di fiori e della giarrettiera, hanno probabilmente origine nell’Europa del XIV secolo, quando si riteneva che ottenere un pezzo del vestito della sposa portasse fortuna.
 

Contenitori porta bomboniere


Per il lancio del bouquet di fiori, la tradizione è oggi molto nota, per il lancio della giarrettiera non vi è invece un rituale fisso e diffuso, la versione, tradizionale, vuole che sia lo sposo a sfilare la giarrettiera alla sposa e lanciarla agli uomini celibi, ma, di fatto, oggi sia l’atto di sfilare l’indumento e lanciarlo è eseguito indifferentemente dallo sposo o dalla sposa.

 
   
 
Nel caso in cui la sposa non indossa la giarrettiera, ma si voglia compiere ugualmente un lancio verso gli uomini celibi equivalente a quello del bouquet, viene a volte impiegato l’uso di un bouquet più piccolo o di un oggetto, o di un altro indumento appartenente all’abito della sposa. 
 
 
 
 
 
 Menù
 

 
 

 
 
 
 
 
 


Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento